Bello A, Zag. Poltrona Sacco Bandiera Americana

Bello A, Zag. Poltrona Sacco Bandiera Americana
Poltrona Sacco America - Bello A, Zag. Poltrona Sacco Bandiera Americana - Caveausb

A, Zag. Poltrona Sacco Bandiera Americana - Per le pareti abbiamo fortemente voluto mantenere le cornici e gli stucchi antichi, semplicemente per esprimere il contrasto tra rustico e industriale e giocare con due colori; sono stati quindi selezionati due grigi, il più leggero per le partizioni e il più scuro per i quadrati all'interno dei telai che hanno accolto anche le nuovissime lampade sbalorditive, selezionate dal titolare. Lo chiamano la scala infinita ed è semplicemente perché si può andare su e giù per queste scale continuamente senza andare ovunque. Come è possibile? I suoi estremi sono collegati. Questo lavoro con l'aiuto dell'artista danese olafur eliasson vanta una forma a spirale ed è eccessivo di 9 metri. Sicuramente non è affatto pratico e pratico, ma sì porta un costo aggiuntivo per un edificio che è di per sé piuttosto tradizionale: gli uffici kpgm a monaco.

In questo modo un locale in stile commerciale si trasformò in nato (molto amato usandolo) con tonalità eleganti e alla moda (desiderate attraverso di lei) riscaldato con l'ausilio della struttura e dei materiali rustici dell'area preesistente, volte a botte in mattoni e travi in ​​legno, arco in mattoni, cornici in gesso alle pareti. Siamo stati contattati da una coppia giovane e intraprendente, uomini come ce ne devono essere tanti, di corsa difficile, migliori, pieni di gioia di stili di vita e di forza, che allo stesso tempo in cui operano già a pieno regime, hanno deciso di allargare il impresa commerciale con l'apertura di una pizzeria.

Forme inedite, per nulla tradizionali, anzi, regolarmente il risultato di una esplosione innovativa che interpreta in forma fisica. Proprio come la famosa lampada "porca miseria!" Assolutamente realizzato con frammenti di piatti, tazze e teiere in porcellana. Sembra che uno dei suoi clienti gli abbia commissionato un pezzo unico per dar vita alla sua cucina alternativa anonima. Maurer pensò che era necessario un botto enorme per chiarire il problema e essere stato stimolato dal film di punta di zabriskie di antonioni con la scena dell'ultima esplosione al rallentatore. Questa moda è caratterizzata da colorazioni molto leggere e polverose, naturali e consumate. Il colore primario è il bianco in tutte le sue sfumature, dal bianco gesso al crema e all'ecru. Decapè verde, viola polvere, rosa vintage, lavanda, fieno giallo, carta zucchero e indaco blu vintage.

Altre Idee Che Potrebbero Piacerti...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare