Meraviglioso Poltrona Frau Willy, Armchair, Deplain.Com

Meraviglioso Poltrona Frau Willy, Armchair, Deplain.Com
Poltrona Frau Willy - Meraviglioso Poltrona Frau Willy, Armchair, Deplain.Com - Caveausb

Poltrona Frau Willy, Armchair, Deplain.Com - Una super sintesi di grazia e raffinatezza. Poltrona frau tributo a guglielmo ulrich con il perfezionamento della poltroncina da lui progettata nel 1937. Prende il nome dal noto architetto e architetto d'interni che ha lavorato con molte delle case più eleganti di milano. La poltrona è progettata, con un cauto interesse per la geometria e la forma, in omaggio alla moda inimitabile di ulrich. Willy è straordinario per le sue linee morbide e arrotondate e una seduta avvolgente e sicura. L'adorabile lavorazione a diamante segna il rivestimento, rifinito in pelle frau®. I braccioli e lo schienale sono realizzati in metallo e l'aiuto del sedile è fornito da cinghie elastiche. L'imbottitura è realizzata in poliuretano stampato. Il fondo è in truciolare di media densità con finitura nera.

William ulrich è nato a milano nel 1904, figlio di alberto e luisa battaglia. Di una nobile cerchia di parenti di origine danese, ha frequentato l'accademia di brera, e dopo anni si è laureato in architettura al politecnico di milano.

Le superfici ampie, teneri e avvolgenti offrono alla vicinanza di piegarsi, allentarsi o cercare riparo. Il divano a 2 posti e la poltrona extra enorme il telaio stabile e vitale è realizzato in acciaio flessibile non deformabile flessibile. Pro base di faggio. Cuscini di seduta, schienale e braccioli sono imbottiti con poliuretano espanso e ovatta di poliestere. Il divano e la poltrona da soli sono disponibili in diverse varianti: completamente rivestiti in pelle una cucitura decorativa a pettine, tipica delle tradizioni nordiche, migliora la tappezzeria dei cuscini.

La sedia nella decorazione di cuoio marrone, il ritorno è decorata con cucitura decorativa longitudinale, il nuovo è pulito nella parete laterale. Ancora e podelochnye fatto su una struttura di metallo, la sede è sostenuta per mezzo di cinghie elastiche.

Una sintesi ideale di grazia e raffinatezza. Poltrona frau tributo a guglielmo ulrich con il perfezionamento della poltroncina da lui progettata nel 1937. Ha preso il nome dal famoso architetto e designer di moda al chiuso che ha lavorato in molte case di alta classe a milano. La poltrona è stata progettata, con cauta attenzione alla geometria e alla forma, in omaggio alla moda inimitabile di ulrich.

Altre Idee Che Potrebbero Piacerti...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare