Premio Headquarters, Sustainability, Certifications, Poltrona Frau

Premio Headquarters, Sustainability, Certifications, Poltrona Frau
Poltrona Frau Group Sede - Premio Headquarters, Sustainability, Certifications, Poltrona Frau - Caveausb

Premio Poltrona Frau Group Sede - Poltrona frau s.P.A. Numero di partita iva 05079060017 capitale proporzionale euro 35.068.789,75 assolutamente versato rea n. To-682039 impresa con singolo azionista sede di lavoro registrata a torino attraverso vincenzo vela 42 cap 10128 controllo e coordinamento di haworth italia che tutela s.R.L.

Patricia urquiola e federico pepe hanno creato all'interno della serie armadi e divisori per lo spazio del pontaccio prendendo spunto dalle vetrate dei palazzi delle chiese a partire dalla parola italiana "nozione" che significa "religione / credo" e "gabinetto".

Considerato uno dei massimi architetti e architetti italiani di spicco nel panorama internazionale del design, massimo iosa ghini (bologna, 1959) ha partecipato agli anni ottanta nelle innovative attività di layout d'avanguardia, fondando il movimento culturale del bolidismo e partecipando al gruppo di memphis di ettore sottsass. Nel 1990 apre gli amici di osservazione iosa ghini, che ora operano a milano, bologna, mosca e miami, crescendo grandi imprese e costruttori globali e progettando spazi residenziali, commerciali e museali, installazioni culturali, aree e centri dedicati al trasporto pubblico, e attività di vendita al dettaglio per gruppi in tutto il mondo. Lavora con i nomi più famosi, tra cui moroso, cassina, poltrona frau, snaidero, iguzzini, fiam, zumtobel, duravit, silhouette e yamagiwa. Le sue opere primarie di layout e architettura degli interni consistono nello sviluppo globale della ferrari keep e kiko mantiene le catene, il programma software ibm governa briefing center (ebc), la sede del gruppo capital a mosca, il museo di residenza giorgio morandi a bologna, la stazione della metropolitana kröpcke di hannover, la collaborazione con il gruppo cremonini chef specifico per la strada a pedaggio e lo sviluppo della costruzione residenziale brickell flatiron a miami e il mover umani a bologna. Ha insegnato all'università la sapienza di roma; a causa del fatto che nel 2008 è stato professore associato presso il politecnico di hong kong; attualmente insegna all'interno del ramo di struttura, università di ferrara. Premio iai per il layout senza esperienza, cina, if product design award e pink dot award, germania. La triennale di milano del 2013 dedicata alla mostra antologica al suo lavoro "dagli inizi al presente sostenibile". Nel 2015, il concept di vendita al dettaglio kiko milan, ha vinto il premio di crescita globale retail di alta qualità al mapic 2014; la base di guglielmo marconi gli ha conferito il marconi award for creativity.

Altre Idee Che Potrebbero Piacerti...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare