Magnifico 1919, Armchairs From Poltrona Frau, Architonic

Magnifico 1919, Armchairs From Poltrona Frau, Architonic
Poltrona Frau 1919 Chair - Magnifico 1919, Armchairs From Poltrona Frau, Architonic - Caveausb

Poltrona Frau 1919 Chair - Struttura di aiuto del faggio professionista. Sedile, schienale e braccioli sono stati sospesi con molle in acciaio a doppio cono legate a mano che poggiano su cinghie di juta. L'imbottitura del sedile è in crine gommato; lo schienale e i braccioli sono in crine vegetale a forma di mano. Il cuscino del sedile è in piuma d'oca. La disposizione dello schienale è ottenuta manualmente in capitonné. Una fila di chiodi imbottiti con rivestimento in pelle aggiunge di nuovo gli ornamenti. Il portatarga è in noce canaletto lavorata a cera. La poltrona "1919", dal nome dei 12 mesi in cui è stata progettata, è praticamente archiviata sotto il codice "128". Sebbene progettato per un particolare individuo, filiberto ludovico di savoia, duca di pistoia, divenne uno dei primi successi pubblici di prim'ordine. Una reinterpretazione del modello convenzionale di bergere, il "1919" offre ai suoi antenati, con la potenza delle sue caratteristiche che operano con lo schienale. Un piccolo braccio complementare come accento non obbligatorio progettato per mantenere il posacenere dei duke, trasformandosi in un noto fumatore di sigari.

La fiera di arroganza è una riproduzione della celebre versione 904 che faceva parte del catalogo di poltrona frau nel 1903 ed è diventata un archetipo e quindi le poltrone contemporanee erano state modellate in considerazione di ciò. Questa è l'arena. L'imbottitura utilizza ogni mano-normale crine vegetale e crine gommato, il cuscino del sedile è pieno di piuma d'oca. Il molleggio del sedile, della schiena e delle mani avviene tramite molle biconiche in metallo, legate manualmente e appoggiate su cinghie di juta.

Lyra ha fatto il suo debutto come articolo completo in pelle nel catalogo di poltrona frau del 1934, come una versione di lira, un modello precedente (del 1916) che aveva un cuscino di velluto. Il 1934 è ancora un duplicato sportivo di un sedile seduto e un sedile di finitura degli interni della stanza, combinato con il comfort alternativo delle poltrone: sedile profondo, braccia rilassate, un cuscino opulento pieno di piuma d'oca. L'imbottitura di gomma-crine è realizzata tramite molle a molle metalliche biconiche. La struttura è realizzata in legno di faggio stagionato. La tappezzeria si ottiene in pelle frau® a base di pelle dal sistema colore, in heritage e in pelle soul. La tappezzeria si ritrova anche in pelle frau®, a partire dal sistema di colori o pelle storica per la struttura e il tessuto per i cuscini di seduta.

Altre Idee Che Potrebbero Piacerti...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare