Più Recente Noleggio Poltrona Barcelona, Oltreilgiardino

Più Recente Noleggio Poltrona Barcelona, Oltreilgiardino
Poltrona Barcelona Dimensioni - Più Recente Noleggio Poltrona Barcelona, Oltreilgiardino - Caveausb

Noleggio Poltrona Barcelona, Oltreilgiardino - Il parco espositivo montjuïc ha fornito una composizione nel tradizionale stile beaux-arts. Risale al 1915, mentre è stato costruito per una mostra che è stata posticipata fino al 1929. L'asse principale che culminava all'interno del palazzo nazionale con una cupola è stato affiancato da enormi edifici per la visualizzazione, e trasformato in attraversato nel suo punto centrale via un asse trasversale di dimensioni tali da creare un grande rettangolo di valore. Si è trasformato nella parte occidentale di questa vasta via secondaria che mies ha eretto il suo padiglione. Sul retro del padiglione tedesco, un leggero pendio con macchie di arbusti si elevava al villaggio spagnolo. Subito a sud c'erano le eccessive mura del palazzo di alfonso xiii, nello stesso momento in cui il suo corrispondente quasi uguale, intitolato a eugenia vittoria, è sull'aspetto alternativo dell'asse principale.

A seguito di uno sguardo cauto delle fotografie, il padiglione è stato ricostruito utilizzando l'organizzazione degli architetti spagnoli ignasi de solà-morales, cristian cirici e fernando ramos tra il 1983 e il 1986, e in questi giorni è possibile percorrerne le miglia.

I fattori che assemblano i volumi del padiglione artificiale consistono fondamentalmente in 4 varietà di tessuto: marmo, metallo, cromo e vetro. Il marmo viene dalle alpi svizzere e dall'italia. La lavorazione del marmo utilizzato viene effettuata attraverso una procedura di divisione, chiamata brocciatura, che crea un campione simmetrico e che offre al tessuto un taglio selezionato. Il materiale più utilizzato è il travertino italiano che avvolge la base e le partizioni esterne adiacenti alla piscina riflettente. Esposto al sole, il travertino si illumina quasi come una fonte di luce secondaria che dissolve la pietra naturale e crea un magnifico effetto di diffusione della luce nella zona.

Il padiglione di barcellona è il capolavoro della lunghezza dell'ecu dell'architetto ludwig mies van der rohe. Il werkbund ha commissionato l'allestimento del padiglione tedesco per il segmento tedesco della exposición internacional de industria eléctricas di barcellona a mies van der rohe nell'estate del 1928, a soli 365 giorni dall'evento, e, malgrado il ritardo del programma, mies ha risposto con una rapidità e una risolutezza per lui strano.

All'inizio è cambiato in deliberato che mies avrebbe costruito il suo padiglione nello spazio situato tra quei grandi edifici. La sua decisione di scambiare questa vicinanza con l'ultimo accordo ha fornito benefici sotto molti aspetti. Per questo motivo il padiglione ha amato una posizione extra remotata e extra visibile, principalmente nel verde, e più bella da lontano.

Altre Idee Che Potrebbero Piacerti...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare