I Più Nuovi ZANOTTA Poltrona Anatomica SACCO

I Più Nuovi ZANOTTA Poltrona Anatomica SACCO
Poltrona A Sacco Milano - I Più Nuovi ZANOTTA Poltrona Anatomica SACCO - Caveausb

ZANOTTA Poltrona Anatomica SACCO - Il prodotto che ho ottenuto è il modello grande, con dimensioni di circa 70 cm di diametro in un ruolo verticale e centoventi cm x ottanta cm in posizione orizzontale. La poltrona è leggera e senza difficoltà portatile, quindi puoi fluire a piacimento, anche all'esterno.

Nel 1972 è stata esposta al moma di new york e successivamente in numerosi musei globali che l'hanno ricoperta nella loro collezione permanente di arte contemporanea o implementata. Analogamente al moma, al musée des arts décoratifs di parigi, al victoria & albert museum di londra, al layout museum della triennale di milano.

Una sedia a sacco che si trasforma in una parte della storia dei sedili, li fa prendere un passo decisivo e radicale, e ad un certo punto di usare un panno povero e in modo incredibile introduce nel mercato un prodotto seriale accessibile ma distintamente alla moda.

Rispettando le diverse posizioni e adattandosi perfettamente a quello di un corpo gentile ed a proporzioni gentili, si distinse dalle sedute precedenti, e continuò ad ampliare una nuova funzione all'interno del design che diventava per il pubblico dello shopping .

Si trasformò in una poltrona degna di quegli anni, in cui si combatteva in opposizione ad una tradizione che sembrava non essere in grado di rispondere ai desideri dell'uomo, e assolutamente tutti si sforzavano di scoprire ciò che poteva volere per istinto più forte perché li rendessero felici, a almeno momentaneamente.

Il pouf sack come fixture può essere scelto tra molte mode di varie dimensioni, sfumature, tessuti e generi, ci sono quelli in pelle, così come quelli in cotone, quelli molto colorati e quelli in colorazione neutra, il giudizio è tuo.

Chi non tiene più conto della scena in cui il ragioniere oppresso tenta, senza successo, di sedersi al "terribile pouf" senza scivolare o affondare? In realtà questa poltrona, progettata nel 1968 con l'aiuto di tre giovani designer, piero gatti, cesare paolini e franco teodoro, all'epoca del film era già entrata nell'olimpo delle icone del layout, vincendo nel 1970 l'ambita bussola d'oro e entrando in anni dopo all'interno della collezione moma nella grande mela.

Senza una struttura rigida e veloce, anticonvenzionale e versatile, la poltrona sacco non è affatto identica, tuttavia le modifiche si basano sui desideri delle persone che si siedono, o meglio, delle persone che vi affondano semplicemente, grazie all'imbottitura in polistirene palle.

Altre Idee Che Potrebbero Piacerti...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare