Bello Douglas, Modello In Velluto, Capitonné, Bottoni In Ferro Nichelati

Bello Douglas, Modello In Velluto, Capitonné, Bottoni In Ferro Nichelati
Divani Velluto Milano - Bello Douglas, Modello In Velluto, Capitonné, Bottoni In Ferro Nichelati - Caveausb

Divani Velluto Milano - Tuttavia quanti cuscini hai bisogno di fare un divano? 33, paolo rizzatto potrebbe rispondere! Ma fai attenzione a quei 33 cuscini che costruiscono il divano, non più l'accento. Metaforicamente parlando, l'imbottitura ritorna al punto di partenza della sua via evolutiva quando non divenne niente più grande di una catena di cuscini appoggiati sul pavimento o su una panca. Lo stilista "blocca" i cuscini, li rende "strutturali" e, di conseguenza, inventa una nuova forma di macro capitonné in cui ogni modulo di carattere mantiene una particolare identità.

Paolo rizzatto, nato a milano nel 1941, si laurea in architettura al politecnico di milano nel 1965. Nel suo studio milanese lavora come libero professionista in materia di strutture, interior design e layout. Nel 1978 ha fondato la compagnia luceplan con riccardo sarfatti. Ha disegnato per diversi gruppi italiani e stranieri: alias, arteluce, artemide, cassina, danese, driade, fiam, flos, guzzini, knoll, kartell, lensvelt, luceplan, molteni, montina, nemo, philips, poltrona frau, segis, serralunga , thonet, veneta cucine. Ha tenuto corsi e conferenze in diversi istituti universitari: columbia college in big apple, politecnico di milano, cranbrook middle a detroit, washington university a saint louis, architecture institute in moscou, università di palermo, iuav in venice. Le sue opere sono state pubblicate su riviste, cataloghi e guide in italia e all'estero, le sue iniziative sono state fornite a seminari, mostre di architettura e design e sono protette all'interno delle collezioni permanenti di severa musei e fondazioni: triennale di milano, museo di arte all'avanguardia a new york, al victoria and albert museum di londra, al museo della tecnologia e della generazione a milano, al musée des arts decoratifs di parigi. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui: 5 premi "compasso d'oro" 1981, 1989, 1995, 2008 e 2011 l. Un. Piano di discussione lampe d'argent sil / paris 1988 cosmit / milano 1988 la lampe d'or sil / paris 1990 "layout plus" design / francoforte 1992 e 2006 design plus ambiente / frankfurt 1992 product award lighting fixtures fair / the big apple 1992 premio per la progettazione della comunità di ecu / amsterdam 1994 miglioramenti per la progettazione del punto rosso di essen / essen 1994 e 2010 schema di discussione industrie prize / hannover 1996 layout appropriato premio chicago athenaeum museum / chicago 1999 e 2010 swiatlo '99 / warsaw 1999 vincitore del concorso internazionale di layout per il "darsena di milano" / 2004 "mild of de destiny" risorse per il risparmio energetico / francoforte 2006 premio per l'innovazione / roma 2011.

Altre Idee Che Potrebbero Piacerti...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare